CREDITO SCOLASTICO

 

Si definisce credito scolastico il punteggio che il consiglio di classe attribuisce all’alunno, ammesso alla classe successiva, nello scrutinio finale di ciascuno degli ultimi tre anni del  corso di studi ed esprime la valutazione del grado di preparazione complessiva raggiunta con riguardo al profitto, all’assiduità della frequenza scolastica, all’interesse e all’impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività complementari ed integrative e ad eventuali crediti formativi.

 

 

Credito formativo

 

 Si definisce credito formativo qualunque attività realizzata all’esterno dell’istituto e consiste in ogni qualificata esperienza, debitamente documentata, dalla quale derivino competenze coerenti con il tipo di corso cui si riferisce l’esame di Stato. L’esperienza riguarda ambiti e settori della società civile legati alla formazione della persona e alla crescita umana, civile e culturale ed alle attività culturali, artistiche e ricreative, alla formazione professionale, al lavoro, all’ambiente, al volontariato, alla solidarietà, allo sport.

 

La somma dei punteggi ottenuti nei tre anni, per un massimo di  25 punti, costituisce il credito che si aggiunge ai punteggi delle prove d’esame.

 Il calcolo del credito per i candidati agli esami dell’anno scolastico 2008/2009, viene attribuito in base alla seguente tabella

 

Il calcolo del credito per tutte le classi del triennio a partire dall’a.s. 2008/2009, ai sensi del D.M. 42 del 22 maggio 2007, viene attribuito in  base alla tabella che segue.

La somma dei punteggi ottenuti nei tre anni, per un massimo di 25 punti, costituisce il credito che si aggiunge ai punteggi delle prove d’esame.

 

Media dei voti

Credito scolastico     (punti)

 

Classe III

(primo anno di applicazione 06/07)

Classe IV

(primo anno di applicazione 07/08)

Classe V

(primo anno di applicazione 08/09)

M = 6

3-4

3-4

4-5

6< M < = 7

4-5

4-5

5-6

7< M < = 8

5-6

5-6

6-7

8< M < =10

6-8

6-8

7-9

 

M rappresenta la media dei voti conseguiti nello scrutinio finale di ciascun anno scolastico.

 

 

 

Calcolo credito scolastico

 

Media dei voti

Credito scolastico     (punti)

 

Classe III

Primo anno di applicazione 06-07

Classe IV

Primo anno di applicazione 07-08

Classe V

Primo anno di applicazione 08-09

M=6

3 (nota1)

3 (nota1)

4 (nota1)

6<M<=7

4 (nota1)

4 (nota1)

5 (nota1)

7<M<=8

5 (nota1)

5 (nota1)

6 (nota1)

 8<M<=10

         6 (nota 2)

         6 (nota 2)

7 (nota 2)

 

Nota 1: il punto della banda di oscillazione viene attribuito secondo la somma dei

             punti della successiva tabella A cumulabili per massimo di punti 1.

   Per l’integrazione del credito, si utilizza sempre la tabella A.

 

Nota 2: i due punti della banda di oscillazione verranno così attribuiti:           

·        8,5<=M<9 punti 1

·        9<=M<=10 punti 2

·        Si attribuiscono punti 1 se la somma dei punti della tab.A è maggiore o uguale a 0,60

·        Si attribuiscono punti 2 se la somma  dei punti della tab.A è maggiore o uguale  a 1,60)

        

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tabella A: CREDITO SCOLASTICO

 

Parametri considerati per l’attribuzione di punti 1 relativamente alla banda di oscillazione

 

 

Punti attribuiti

6.7<= M <=7

7.7<= M <=8

     9<= M <=10

0.60

Frequenza scolastica assidua (giorni di assenza <=15)

 

0.30

Interesse e impegno nella partecipazione attiva al dialogo educativo

 

 

0.20

Frequenza ora di religione/materia alternativa con giudizio positivo

 

 

0.10

Interesse e impegno costruttivo nella partecipazione alle attività integrative con rilascio di certificazione di merito

 

 

0.30

Partecipazione alle attività integrative

 

0,10

per ogni attività

 

Credito formativo

 

         Stage in enti, aziende e studi commerciali - legali con valutazione finale positiva

 

 

0.60

         Esperienze maturate e certificate  esternamente alla scuola  attinenti con il tipo di diploma.(ECDL, certificazioni linguistiche, federati di società sportive distinti per particolari meriti)

 

 

 

0.40

 

per ogni certificazione

Esperienze maturate e certificate  esternamente alla scuola ( che non rientrano nei precedenti punti).

0.20

per ogni attività

certificata

 

                                  

Se la somma è minore di 0.60 non si attribuisce alcun punto

Se la somma è maggiore o uguale a 0.60 si attribuisce punti 1

Segue allegato A1 con i criteri di assegnazione           

 

 

        

 

 

 

ALLEGATO A1

 

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEI PUNTI DI CREDITO AGLI ALUNNI DEL TRIENNIO

 

ATTIVITA’ SCOLASTICHE

 

- Partecipazione al giornalino “Il Mirino”                            0,30

- Partecipazione al giornale “Frontiera”                     0,30

- Partecipazione al progetto “Laboratorio Europa”              0,20

- Tutor del progetto Accoglienza                                   0,30

- Partecipazione a concorsi                                          0,10

- Attività sportive interne alla scuola con merito           0,30

 

ATTIVITA’ ESTERNE ALLA SCUOLA

 

- stage linguistico e/o sportivo                                      0,40

- certificazioni linguistiche                                            0,40

- ECDL                                                                        0,40

- Partecipazione al progetto “Fisco a scuola”              0,40

- stage estivo lavorativo                                                          0,60

- donatori di sangue                                                     0,20

- attività di volontariato                                                0,20

- attività sportive agonistiche (federati)                         0,40

- attività nella banda musicale                                               0,20

- frequenza Conservatorio                                            0,20

- diploma di Conservatorio o cert. Intermed.                0,40

- Giornata internaz. Volontariato Workshop                          0,10